Attore, autore, regista, organizzatore teatrale, è Docente di Storia del Teatro.

Ha collaborato fra gli altri con Giorgio Taffon, Giancarlo Sammartano, Oliviero Beha, Rosario Galli, Gabriele La Porta, Valentina Persia, spaziando da prosa classica a commedia brillanti.

 

Nel 2009, scrive il libro “ Paolo Grassi. Il valore civile del teatro”, una intensa monografia dedicata ad una delle personalità più importanti del teatro italiano, vincitore del Premio per l’editoria teatrale, Salvo Randone-Mazara del Vallo 2009.

 

E' stato docente di Storia del Teatro presso la Nuct di Roma e successivamente presso la Lumsa collaborando con il prof. Luca Marcozzi.

 

È stato assistente universitario all’Università degli Studi Roma Tre, per la cattedra di Letteratura Teatrale Italiana tenuta dal prof. Giorgio Taffon ed ha conseguito un dottorato di ricerca in studi umanistici presso l’Università Niccolò Copernico di Toruń, in Polonia, con il prof. C.Bronowski. Conduce numerosi laboratori di formazione e di perfezionamento, dedicandosi attivamente alla collaborazione con associazioni culturali e compagnie teatrali. Recentemente ha pubblicato il libro Il Ventennio dei ventenni dedicato alla formazione dei giovani universitari nel contesto fascista.