LOCANDINA PENNAZZA NOVEMBRE 2017.jpg

SCHERZI DA CECHOV

DAL 30 NOVEMBRE AL 3 DICEMBRE

FERIALI ORE 21:00 FESTIVI ORE 17:30

Tre atti unici scritti da Anton Čhecov a fine ‘800 eppure incredibilmente attuale. 

Tragico controvoglia
L’orso
La domanda di matrimonio

 

 

NOTE DI REGIA 

 

Tratto da tre, tra i più bei atti unici di Anton Cechov, detti dallo stesso grande  autore russo, appunto scherzi. “La domanda di Matrimonio” - “L’Orso” - “Tragico Controvoglia”. Scherzi perché prove di scrittura per il teatro, prima dei suoi grandi capolavori drammatici. “Il Giardino dei Ciliegi”, “Il Gabbiano”.

Si tratta di testi comici, esilaranti, in cui i rapporti tra i due sessi vengono proposti da angolazioni diverse, in un contesto di fine 900, della sterminata provincia russa. Con una base da Vaudeville, ma con il germe del grande teatro Cecoviano. L’incomunicabilità, il mettere alla berlina una società nobile e borghese, e l’attesa di qualcosa che dovrà accadere.

Una scrittura chiara, semplice, naturalistica. Il regista Giulio Pennazza, che ha fatto del teatro brillante una sua bandiera. Pur mantenendo l’impronta dell’autore,  ha adattato la messinscena, secondo il gusto del pubblico italiano, accentuando l’ironia e la comicità. Dipingendo un quadro del rapporto tra i due sessi, conflittuale, spesso portato agli estremi, ma godibile e spassoso.

La “Compagnia del Buonumore” torna al “Teatro Agorà” sala B dal 30 Novembre al 3 dicembre, con l’intento di divertire il suo pubblico affezionato, e chiunque abbia piacere di godere di una divertente pochade.

 

Con Alessandro Tasselli, Stefania Garziano, Giulio Pennazza.

Adattamento e regia: Giulio Pennazza.

Scenografia: Compagnia del Buonuomore

Foto: Loredana Lollobattista

Tecnico audio e luci: Enrico Nicolucci.

 

BIGLIETTO


 Intero: € Ridotto: €
 

Per ulteriori info e prenotazioni potete mandarci un messaggio sulla pagina Facebook , chiamare lo 3479349096 o lo 06 68 74 167 oppure scrivere a info@teatroagora80.com